Cerca ricetta o ingrediente...

Visualizzazione post con etichetta antipasti / aperitive. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta antipasti / aperitive. Mostra tutti i post

Triangoli di pasta brik con patate e tonno / Triunghiuri de foi brik cu cartofi si ton


La pasta Brik, chiamata anche Malsouka, è una specialità della cucina araba. Particolarmente apprezzata in Tunisia, viene utilizzata anche in Marocco e in tutto il Nord-Africa. Si tratta di una pasta sfoglia sottilissima in fogli, preparata con farina ed acqua. Viene adoperata per preparare ricette sia dolci che salate.  In Tunisia gli involtini di pasta brik sono considerati un primo piatto. La pasta brik è ideale per fare anche dei involtini primavera (involtini tipici cinesi) . La pasta brik si trova già pronta in negozi nord-africani, o in supermercati forniti di specialità etniche. Io lo presa in una macelleria islamica.
Le ricette salate sono tante e diverse...con pollo,tonno,verdure e tante combinazioni tra loro. Io ho scelto un ripieno di tonno, patate,cipolla e formaggio. Si possono fare benissimo degli involtini ,sono più facili da preparare. Triangoli o involtini...scegliete voi , ma i brik tunisini li dovete provare perché sono buonissimi.

Ingredienti:
per 20 mini triangoli      

10 brik (una confezione)
3 patate di medie grandezza
mezza cipolla
1 uovo
50 g. di tonno sotto'olio o al naturale
60 g. di formaggio grattugiato Gruyère o Emmenthal o Fontina
prezzemolo fresco tritato
sale, pepe
olio di arachidi o semi per friggere

Procedimento:
Lessate le patate con la buccia e quando sono pronte pelarle. Metterle calde in una ciotola e schiacciarle bene con una forchetta o il schiacciapatate. Quando il pure si è raffreddato, unite il tonno sgocciolato, il prezzemolo tritato, la cipolla trita finemente (stufata in poco olio) e l’uovo. Aggiungete il formaggio grattugiato . Insaporite di sale e pepe e amalgamate bene. Tagliate in due una sfoglia brik e poi piegatela in due (vedi foto).  Mettete un cucchiaino di ripieno in basso e cominciate a fare i triangoli (vedi le foto).
Per fare un involtino: utilizzate mezzo foglio di pasta brik, farcitelo con un cucchiaio di composto di tonno e arrotolatelo semplicemente,quindi friggete.Friggete i brik in olio ben caldo da entrambi lati. Mettete i triangoli su carta assorbente da cucina. Serviteli caldi.



Suggerimento :
Per fare dei triangoli più grandi e più veloci da realizzare,guardate questo filmato: http://youtu.be/WCB4E73Oyrk



Gaufre (waffle) salate di patate e formaggio / Gaufres (faguri) sarate cu cartofi si branza

La gaufre, nota come waffle o waffel, è un dolce a cialda croccante fuori e morbido internamente, cotto su doppie piastre roventi che gli conferisce il caratteristico aspetto goffrato. Sono tipiche di Francia, Belgio, Germania , Paesi Bassi.
La loro origine, sia da identificarsi addirittura nell'antica Grecia. Ne esistono diverse varianti ,dolci e salate. Da quando ho comprato la cialdiera, ho fatto solo le gaufre ..waffle o waffel …salate. Le gaufre con le patate (gaufres de pommes de terre ) si fanno (di solito) con le patate crude grattugiate .Io ho provato a farle con i fiocchi di patate (per il purè istantaneo) . Una’altra volta ,ho preparate le gaufre salate con le patate lesse. Le prossime gaufre..certamente ..saranno con le patate crude!!! Non ne parliamo...non vedo l'ora di fare anche quelle dolci!!!


Ingredienti:
-metà busta di preparato in fiocchi per purè o 3 patate lesse
-1 uovo
- 3 cucchiai di formaggio Gran o Parmigiano
-50 g. di yogurt bianco intero
-4 formaggini -io Inalpi
-3 cucchiai farina 00 - io Molino Chiavazza
-1 cucchiaio raso di pangrattato
-1 cucchiaino aglio macinato o polvere
-pomodori secchi sott'olio ( facoltativo )

Preparazione: 
 Mettete in una ciotola il purè che avete preparato con gli fiocchi di patate .Al posto dei fiocchi potete usare tranquillamente le patate ,prima li lessate e poi li schiacciate . Mescolate il purè o le patate schiacchiate con l’uovo ,aglio ,lo yogurt, formaggio grattugiato ,i formaggini , farina e pangrattato .Aggiungete i pomodori secchi tagliati a striscioline. Mescolate bene tutto, fino che diventa un composto omogeneo. L'impasto dovrà essere una via di mezzo: né troppo liquido, né troppo solido. Se vi sembra troppo liquido aggiungete la farina o pangrattato .Se vi sembra troppo asciutto, aggiungete ancora un po’ di yogurt. Mettete circa 2 cucchiai sulla piastra de waffle ben riscaldata (macchinetta elettrica) , stendere l’impasto sopra e chiudete la piastra .Tenete fino che diventino ben dorate . Solo prima di fare il primo waffle oleate la piastra con dell’olio. Se non si ha a disposizione la piastra si potrà usare una padella antiaderente leggermente unta di olio extra vergine e ben calda.Sono buone calde e fredde.


 




Frittelle di ceci / Gogosi cu naut


Frittelle di ceci, un ottimo antipasto sfizioso e gustoso.


Ingredienti:

-250 g farina di ceci (io Molino Chiavazza )
 -200 ml. acqua
 -80 g ceci precotti
 -2 cucchiai di Grana o Parmigiano grattugiato
-1 cucchiaino di aglio granuli o polvere
 -sale
- pepe
-curcuma
-olio di semi per friggere (io di girasole)

Preparazione: 
 Mescolate in una ciotola la farina di ceci con l’acqua ,un pizzico di sale ,l'aglio, i ceci precotti frullati al mixer .Aggiungete la Grana grattugiata ,un pizzico di curcuma e pepe. Mescolate bene per risultare un composto omogeneo. L'impasto non deve essere troppo denso o troppo liquido. Aggiungete l'acqua  o farina ..se bisogno. Si prende una cucchiaiata d’impasto e si friggono nel olio ben caldo, a fuoco moderato da entrambi i lati. Mettete le frittelle sulla carta da cucina per assorbire l’olio .
Servite subito calde.
-La ricetta lo presa dal blog Angolo cottura di Mirtilla e poi lo modificata un po', ho aggiunto il formaggio e l'aglio. 









Tartine di polenta con formaggio Lou Blau e funghi porcini / Tartine de mămăliga cu branză si ciuperci

Tartine di polenta con formaggio Lou Blau (Fattorie Fiandino) e funghi porcini

Un antipasto sfizioso che si prepara velocemente e da un tocco di raffinatezza alla vostra tavola. Si possono preparare con vari ingredienti come formaggio, salumi, salsiccia, pesce, verdure, ecc.  In più, si possono preparare con un certo anticipo e scaldare per qualche minuto in forno prima di servirle.
Per la preparazione di queste tartine ho utilizzato il formaggio Lou Blau. Con un formaggio cosi speciale, sono venute davvero buonissime!




Ingredienti:
-500 ml .acqua
-150 gr. di farina di mais precotta
- burro 1889 salato-Fattorie Fiandino *
-formaggio Lou Blau -Fattorie Fiandino *
-funghi porcini sott’olio
-sale

Preparazione:
Preparate la polenta . Io per mancanza di tempo , ho usato la polenta veloce. In una pentola con 500 ml di acqua e poco sale versate la farina di mais prima che l’acqua bolla, per evitare la formazione di grumi. Fate cuocere la polenta a fuoco abbastanza basso .Mescolate sempre con un cucchiaio di legno nello stesso verso per circa 10 minuti. Deve diventare bella densa. Togliete dal fuoco e aggiungete un pezzo di burro salato. Mescolate bene e lasciate intiepidire, cosi sarà più compatta. Versate la polenta su una carta da forno e date una forma cilindrica come un salame e chiudete alle estremità a caramella. Lasciate raffreddare bene per qualche ora. Togliete la carta da forno e tagliate la polenta a fette spesse di circa 1,5-2 cm. Sopra mettete cubetti di formaggio e un pezzetto di fungo porcino. Riscaldate nel forno..io nel microonde per circa 1-2 minuti. Servite le tartine calde o tiepide.


* Formaggio Lou Blau -Fattorie Fiandino
Ispirato alle più antiche tradizioni occitane, che vedevano i formaggi erborinati svilupparsi durante le transumanze, questo formaggio rappresenta l’ennesima prova della versatilità del caglio vegetale (Kinara®). Ingredienti: Latte, sale integrale, caglio vegetale (Cynara cardunculus).
* Burro 1889 salato-Fattorie Fiandino
Composto al 100% da latte piemontese e da sale siciliano puo’ vantarsi a pieno diritto di essere l’unico Burro Salato italiano. Nuovo nel gusto, intrigante nella sua persistenza lo si scopre eccezionale per realizzare dolci o condire un buon piatto di pasta o per la preparazione di diversi piatti.





Con questa ricetta partecipo al contest di Fattorie Fiandino



Zacuscă di melanzane, peperoni e olive / Zacuscă de vinete, ardei gras si masline



La zacuscă è un piatto di verdure (conserva) che si prepara in Romania abitualmente per l’inverno. La parola “zacuscă” e di origine slava (закуска, zakuska) e vuol dire ..antipasto , stuzzichino . Gli ingredienti principali di zacuscă classica sono le melanzane ,i peperoni (gogoşari- un tipo di peperone più dolce , carnoso , di forma sferica ), la cipolla e la passata di pomodoro. Si può preparare anche con altre verdure… fagioli, carote, funghi, zucchine, ecc. Addirittura esiste una variante con il pesce. Di solito si mangia spalmata sul pane. Si può preparare anche senza essere conservata nei barattoli per l’inverno. Appena preparata si conserva per qualche giorno nel frigorifero. Una pietanza simile esiste anche in Bulgaria , di nome lutenitsa.

Ingredienti:
-5 melanzane grosse
-7 peperoni
-2-3 cipolle grosse
-600 ml. passata densa di pomodoro
-400-500 ml. olio di girasole
-sale, pepe
-olive nere (meglio snocciolate)
-alloro

Procedimento:
Cuocete le melanzane e i peperoni nel forno . Quando la forchetta entra bene nella melanzana , la polpa dentro è morbida sono pronte .Li tagliate in due , togliete la polpa cotta con un cucchiaio. Mettete la polpa a sgocciolare in una scolapasta e poi con un coltello ,sminuzzatela . I peperoni li girate nel forno da tutte le parti, e sono pronti quando la pelle è abbrustolita abbastanza . Mettete i peperoni in una ciotola coperta con un coperchio e teneteli coperti per circa 10 minuti e poi li spellate. Vi aiuterà a eliminare la buccia più facilmente dopo la cottura . Tagliate finemente o grossolanamente i peperoni. Tritare la cipolla e soffriggerla nell'olio, aggiungete le melanzane , i peperoni, la passata e qualche foglie di alloro. Bollite a fiamma bassa per circa un ora o di più , mescolando spesso. E’ cotta quando vedremo riaffiorare l'olio. Quando vedete che l’olio incomincia a riaffiorare ,aggiungete le olive intere o tagliate ..quante volete ,bollite ancora 5-10 minuti e togliete dal fuoco. Aggiustate di sale e aggiungete se vi piace il pepe nero macinato. Ancora bollente, invasate la zacusca nei barattoli sterilizzati , chiudete bene . Avvolgete bene i barratoli caldi con una coperta e lasciarli riposare fino al giorno dopo. Conservare in dispensa al fresco e buio , una volta aperta si conserva in frigo .



Insalata boeuf (insalata russa con carne) /Salata de boeuf

Insalata boeuf è una specie di insalata russa con carne . Boeuf , in francese vuol dire proprio carne di manzo. Certo si può mettere anche vitello, pollo o tacchino. Questa insalata non manca mai nelle tavole degli rumeni per le feste . Mia madre l’ha sempre fatta così e cosi lo faccio anch’io. La versione ucraina dell'insalata russa lo trovate qui.


     Ingredienti:
  • 2 patate grandi
  • 2 carote grandi
  • 1/4 sedano rapa
  • 100 gr. di piselli lessati
  • circa 200-250 gr. carne lessa di manzo (o vitello/pollo/tacchino)
  • cetrioli in salamoia ( o agrodolci / sotto aceto)
  • peperoni agrodolci o sotto aceto q.b
  • maionese q.b
  • 1-2 cucchiai di senape
Preferisco che la quantità delle verdure e la carne sia uguale tra loro. Cerco di non mettere troppo cetriolini o peperoni , perchè viene troppo asprigna...ma poi questo dipende solo dai gusti.

Procedimento:
Fate bollire le patate , le carote e il sedano. Separatamente lessate anche la carne. Quando le verdure e la carne si sono già lessate si tirano fuori dall’acqua e si lasciano a raffreddarsi. Tagliate in piccoli dadini, le patate, le carote,i cetrioli, il sedano, la carne lessa, i peperoni .Aggiungete i piselli lessati . Aggiungete la maionese nella quantità che vi piace. Secondo me, non serve troppo maionese ,ma neanche troppo poca. Mescolate bene tutto e assaggiate ,cosi aggiustate di sale . Mettete  anche un po’ di pepe macinato. Mettete l’insalata su un vassoio di portata ,sopra decorate l'insalata boeuf con dell’altra maionese e poi con cetrioli ,peperoni, carote lesse , fettine di uova sode , ecc. Ponete insalata in frigorifero per almeno 2-3 ore (meglio 1 giorno) ad insaporirsi e raffreddare.

Buona Epifania a tutti !
Image and video hosting by TinyPic


 

Antipasto veloce con salmone / Aperitiv rapid cu somon


Un antipasto veloce e gustoso  con il salmone , magari un'idea  per Capodanno  o Epifania.  

Ingredienti:
1 melanzana abbastanza grande
150 gr. salmone affumicato    
50 gr. di burro
1 cucchiaio Marsala
1cucchiaio Brandy
Salsa Worcester
sale e pepe
succo di limone
................................
Lavate la melanzana , riducetele a rondelle non troppo sottili . Friggete le fette in una padella con l’ olio ,sgocciolatele e asciugatele  sulla carta assorbente .  Io  ho  preferito  grigliare una parte di  fette di melanzane.
Frullate il burro ammorbidito  con il salmone , aggiungete Marsala,  brandy  , un po’ di salsa Worcester  ,  alla fine salate e pepate . Ho messo un po’ di succo di limone, anche se in ricetta non c’era.
Mettete la mousse di salmone sopra le fette e decorate a piacere con erba cipollina o altre verdure . Io ho decorato con prezzemolo e peperoni sotto aceto. Potete anche  disporre nel piatto di portata dell’insalata mista e sopra distribuire le fette di melanzane.
Devo precisare che nella foto mancano altre 3 rondelle di melanzane.  
Ricetta presa dalla rivista Di Più cucina n° 50.




Vi auguro di cuore un sereno 2012 ,  che sia un anno migliore di questo passato ! 
Tanti auguri! 
Va urez din suflet un an bun si linistit , sa fie si mai bun decat acest an care a trecut ! La multi ani!
Feliz año Pictures, Images and Photos

Buon Anno


Uova farcite agli asparagi / Oua umplute cu sparanghel


L’altro giorno mi sono avanzati degli asparagi della preparazione di asparagi al forno. Ho pensato di preparare con essi delle uova farcite . Di solito li farcisco con crema/patè di tonno ,salmone ,prosciutto cotto, acciughe, paté di fegato e maionese. Sono semplici e veloci da fare e anche buone!

Visto che la Pasqua si avvicina, vi auguro a tutti di cuore una felice e serena Pasqua.
Va urez di suflet tuturor , Paste Fericit!

make avatar


         Ingredienti:
  • 2 uova
  • 3 pezzi asparagi lessati
  • 2 cucchiai maionese
  • sale e pepe
.....................
Fate bollire le uova , lasciatele raffreddare e sgusciatele , tagliatele a metà , levando il tuorlo. Schiacciate bene tuorlo con una forchetta ,aggiungete gli asparagi tritati (lasciate una parte per decoro) , la maionese ,sale e pepe. Farcite le uova con il composto ,decorate con la maionese e pezzetti di asparagi e fette di ravanelli.

altre ricette:
uova farcite con formaggio e pesto(senza maionese)
uova farcite con funghi e besciamella allo zafferano


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

         Ingrediente:
  • 2 oua
  • 3 bucati sparanghel fiert
  • 2 linguri maioneza
  • sare si piper
....................................
Se fierb ouale ,sa fie mai tari . Se lasa sa se raceasca ,se curata de coaja , se taie in doua si se scoate galbenusul. Maruntiti galbenusul bine cu furculita ,amestecati cu maioneza ,cu sparanghelul fiert si taiat in bucatele ,sare si piper. Tineti deoparte cateva bucatele de sparanghel pentru a decora. Umpleti ouale,deasupra se pune maioneza si se decoreaza cu alte bucati de sparanghel si feli de ridichie.

alte retete:
oua umplute cu branza si pesto( fara maioneza)
oua umplute cu ciuperci si sos bechamel cu sofran

Farinata di ceci con rosmarino / Farinata cu rozmarin

Oggi una ricetta tipica italiana (regione Liguria) , la farinata di ceci . Da tempo lo volevo fare e finalmente sono riuscita. Ricetta presa dal sito GialloZafferano.it che però ho modificato a modo mio. A me è piaciuta ,al marito e figlio non troppo. La prossima farinata lo farò con le cipolle o porri , come ho visto sul blog di Lo.


Ingredienti:
* 300 g. di farina di ceci
* 900 ml. acqua
* 100-120 ml. olio di oliva extravergine
* sale
* pepe
* rosmarino
..................................................
In una ciotola capiente diluite poco a poco la farina di ceci con l’acqua, sciogliendo bene i grumi .Salate e fate riposare ,coperta con un coperchio almeno 4 ore ( io 6 ore) , volendo anche tutta la notte . Schiumare e mescolare ogni tanto nel composto. Aggiungete più della metà dell’olio e mescolate bene . Versate il resto del’olio in una teglia da forno larga ,meglio in una teglia di rame. La mia era antiaderente , diametro 35 cm. Mettete il composto dentro la teglia. Il composto non deve essere troppo alto ,non deve superare più di 1-1,5 cm. Mettete a cuocere nel forno preriscaldato a 200-220 ° fino quando non risulti di un bel colore dorato . Verso alla fine cottura ho messo un tritto di rosmarino. Spegnete il forno e continuate la cottura sotto il grill ,ancora per altri 10-15 minuti.
Quando sarà cotta, cospargetela di sale e pepe macinato , tagliatela a quadrati e servitela ancora calda.

Idee e varianti:
Potete preparare la farinata di ceci con stracchino o gorgonzola aggiunti a metà cottura o alla fine . Ottima anche con la cipolla , porri,  la salsiccia, i carciofi o la zucca...ecc.  La farinata di ceci può diventare un piatto da variare secondo i gusti e le occasioni.
Il mio figlio l'ha mangiata spalmata sopra con il pesto.

make gif animation


Pomodori gratinati con acciughe, capperi e olive / Rosii gratinate cu ansoa ,capere si masline


I pomodori gratinati…un piatto che faccio spesso d’estate .Una delizia...che ne dite???

Ingredienti:
* pomodori
* aglio
* prezzemolo
* capperi
*olive nere o verdi
* acciughe o pasta di acciughe
* pangrattato
* sale di Cervia alle erbe aromatiche (sale marino integrale alle erbe aromatiche di Romagna (salvia, rosmarino, aglio, ginepro, alloro e pepe)
*olio di oliva extravergine

** Regolatevi a occhio per la quantità degli ingredienti , in funzione di quanti pomodori sono  da riempire. Ho cercato di mettere in quantità uguali le acciughe, olive, capperi, aglio......secondo i nostri gusti.
................................................................................
Tagliare orizzontalmente, la parte superiore degli pomodori, privarli dei semi e salarli leggermente. Tritate finemente l'aglio ,prezzemolo ,capperi ,le acciughe ,le olive e mescolate con pangrattato. Salate con il sale di Cervia alle erbe aromatiche. Potete utilizzare anche sale normale ..magari con l'aggiunta di qualche erba aromatica. Riempite i pomodori , irrorate con un filo d’ olio d’oliva extravergine e infornare a forno riscaldato ,a 200°, cuocere per circa 20-30 minuti, finche i pomodori non saranno ben gratinati e dorati, magari ultimi 5 minuti sotto al grill. Buonissimi se consumati caldi o tiepidi ma anche freddi.
L'altra variante di pomodori al gratin che faccio , lo trovate qui .



Uova ripiene con formaggio e pesto / Oua umplute cu branza si pesto




L’idea di fare queste uova lo presa da qui ,blog "Retetele lui Radu" . Davvero buone ,sono senza maionese ...dunque anche più leggere. Adesso per Pasqua ho pensato di farle ancora e poi farò le uova sode colorate ,secondo la tradizione romena.
Comunque le quantità degli ingredienti sono variabili ...se vi piace più pesto ,o formaggio...o più pomodori secchi,  li mettete a vostro piacimento.


Ingredienti :
* 4 uova sode
* 80-100 g. di formaggio Philadelphia o altro formaggio cremoso
* 4 cucchiaini di pesto
* 1-2 filetti acciughe sott' olio
* 4 pomodori secchi sott'olio
* 1 cucchiaio di capperi
* sale , pepe
........................................................................

Rassodare le uova , sgusciarle e dividerle a metà. Estrarre i tuorli ,schiacciateli con una forchetta e frullateli con il formaggio, pomodori secchi e capperi tritati , le acciughe tritate , pesto . Aggiustate di sale ,aggiungere un po' di pepe  .Mettete il composto in una siringa per dolci e riempire ogni mezzo uovo, decorate a piacere con pomodori secchi, pinoli,olive ,foglioline di basilico ,prezzemolo...

gif maker


altre ricette: uova farcite con funghi e besciamella allo zafferano
uova farcite agli asparagi



Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Piera Ciccia pasticcia "Pasqua nel piatto".


***********************************************



Idea de a face in acest fel ouale umplute am luat-o din blogul  Retetele lui Radu. Sunt foarte bune ,nu au maioneza ca cele clasice ..ca sa spun asa...sunt chiar mai usoare.
Proportia ingredientele poate varia dupa placul vostru ..puteti pune mai mult sau mai putin pesto ,branza ,rosii uscate ...

Ingrediente:
* 4 oua fierte
* 80-100 g. branza Philadelphia sau alta branza cremoasa
* 4 lingurite sos pesto
* 1-2 fielturi ansoa
* 4 rosii uscate la soare in ulei
* 1 lingura de capere
* sare si piper

..........................................................................
Fierbeti ouale si dupa ce s-au racit le curatati de coaja ,le taiati in doua. Scoateti galbenusurile,le faramitati bine cu o furculita . Le puneti intr-un blender cu restul ingredientelor ,le amestecati bine pana devine o crema omogena . Sarati daca este nevoie si piperati. Cu o siringa de ornat , umpleti ouale ,apoi le decorati cu ce vreti ,masline,rosii uscate ,muguri de pin, patrunjel,busuioc...

alte retete: oua umplute cu ciuperci si sos bechamel cu sofran
oua umplute cu sparanghel

Tartine di pomodori secchi con ricotta alle erbe aromatiche / Tartine de rosii uscate cu ricotta si ierburi aromatice


L'idee per fare questi sfiziosi pomodori secchi l'ho presa dalla rivista Dipiù Tv- Cucina (2009) . Visto che la rivista non c'è l'ho più ,non mi ricordavo esattamente quali ingredienti si metteva nella ricotta.
Ho aggiunto degli ingredienti per i miei gusti e alla fine è venuto un antipasto gustoso e veloce.



Ingredienti:

* pomodori secchi sott'olio
* ricotta o altri formaggi cremosi
* un po' di panna da cucina
* polvere di aglio 
* erbe aromatiche a scelta(prezzemolo,basilico ,timo,origano,erba cipollina...)
* sale e pepe
* olive 

.............................
Sgocciolate i pomodori secchi ,asciugateli su un panno da carta da cucina e se ci sono interi, tagliateli a metà. Preparate la crema di formaggio frullando la ricotta con un po' di panna, sale, polvere di aglio e le erbe aromatiche tritate . Io ho messo prezzemolo e origano. Adagiate sui pomodori la ricotta e sopra decorate con un pezzetto di oliva ,un cappero ...quello che volete. Se volete potete chiudere con un altro pomodoro.



Con questa ricetto partecipo alla raccolta "ricette con la ricotta" di Dolci e pasticci .






Cestini di pomodoro ripieni con purè (caviale) di melanzane / Cosulete de rosii umplute cu salata de vinete



Purè di melanzane, caviale ,mousse o crema di melanzane ..come lo volete nominare .. e un piatto molto amato nella cucina rumena .
La polpa della melanzana (cotta sulla piastra , direttamente sulla fiamma o nel forno) si condisce con l'olio , cipolla o aglio , sale e anche maionese. Per prepararla io lo faccio cosi:


Ingredienti per preparare il purè di melanzane:

* 4 melanzane grandi
* 1 cipolla o 2 spicchio d'aglio
* 125 ml. olio extra vergine di oliva o girasole
* sale
.................................................

Lavate le melanzane e cosi intere li mettete nella teglia da forno, ricoperta con della carta da forno. Cuocetele nel forno caldo a 200°-220° circa 40 minuti . Dopo circa 20 minuti girateli. Se le melanzane non sono troppo grosse si cuociono prima.
Quando diventano morbide sono pronte.
Fate intiepidire le melanzane, tagliatele a metà e prelevate la polpa, aiutandovi con un cucchiaio.
Mettete la polpa in un colino e lasciatela scolare per almeno 2 ore in modo che perda l’acqua di vegetazione.
Tritate bene finemente le melanzane con l’aiuto di un coltello o utilizzate anche il frullatore.
Mettete dentro un'insalatiera le melanzane ben tritate .
Tagliate finemente la cipolla e lo aggiungete alle melanzane. Aggiungere l'olio ..poco alla vota , mescolando sempre con un cucchiaio di legno o frustino . Aggiustate di sale . Potete mettere metà quantità d'olio e aggiungere 2 cucchiai di maionese .
Conservate in frigo.
Si serve con il pane o si possono riempire i pomodori freschi (tagliati a forma di cestino o anche a metà), i peperoni freschi tagliati a metà, riempire mini tartallette salate, voul-a-vent .
I cestini di pomodoro si possono riempire anche con crema di formaggio,mosse al prosciutto, crema di tonno ...


Per fare i cestini di pomodoro ripieni...




>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Image and video hosting by TinyPic


Ingrediente pentru salata de vinete:

* 4 vinete mari
* 1 ceapa sau 1-2 catei de usturoi
* 125 ml. ulei masline sau floarea soarelui
* sare
.............................

Se pun vinetele sa se coaca in cuptorul incalzit, in tava captusita cu hartie de cuptor ,la o temperatura medie 200-220°, cam 40 minute . Le intoarceti dupa circa 20 minute .Daca nu sunt prea groase ,se coc si mai repede.
Se scot cand devin moi ,se las nitel sa respire, se taie in doua si cu o lingura luam miezul vinetei.Il punem intr-o sita sa se scurga bine ,lasam minim 2 ore. Dupa aceea , le punem in castron ,adaugam ceapa (usturoiul) tocat marunt si uleiul putin cate putin ,mestecand cu o lingura de lemn sau cu un tel . Adaugam sarea. In loc sa puneti tot uleiul ,se poate pune jumatate cantitate apoi adaugati 2 linguri de maioneza.
Se conserva in frigider. Se serveste cu paine .

Pentru cosulete de rosii:
Se taie rosia ca in pozele de mai sus si se umple cu salata de vinete.

* Cu salata de vinete se pot umple rosiile ...asa cum am facut eu , ardeiul gras taiat in doua ,tarte sarate de aperitiv ,cosulete din foietaj (voul-a-vent).
* Cosuletele de rosii se pot umple si cu crema de branza , mousse de sunca ,crema de peste(ton) ...

Gelatina di maiale/ Piftie de porc



Piftie è praticamente una gelatina di maiale , un piatto che non manca mai sulla tavola ,soprattutto per le feste natalizie (e non solo) dei romeni . Molto assomigliante con suzu (zuzzu) il piatto tipico della cucina siciliana. La gelatina di maiale si prepara anche nella zona dell’Irpinia, in provincia di Avellino (specialità dell’ Area dell’Alta Valle del Calore) detta in dialetto “Ilatina ‘r puorcu”. La preparazione di gelatina di maiale all' italiana e molto assomigliante con quella che ho preparato io , solo qualche ingrediente in più come limone o aceto , peperoncino, alloro.
Io l'ho sempre fatta cosi...come lo fanno i miei in casa.

Ingredienti:

* 2 piedi di maiale
* orecchie, testa di maiale, coda ( io non ho messo)
* un pezzo di carne di maiale circa 200 gr.
* 2 coste di sedano
* 2 carote
* 1 cipolla
* 3 spicchio d' aglio
* 1 cucchiaino di pepe in grani
* sale
..............................
Fiammeggiate i piedi (orecchie,testa) per eliminare le setole, pelli, lavateli con acqua fredda. Aggiungete nella pentola dell' acqua fredda con poco sale e mettete a bollire.
L' acqua deve essere quasi doppia quantità della carne ,che supera la carne con circa 8- 10 cm. in pentola. Quando incomincia a bollire aggiungete il sedano,carota e cipolla tagliate,1 cucchiaino grani di pepe e coprite a metà la pentola con un coperchio . Se preparate con più carne ,mettete anche più cipolla, sedano e carote. Lasciate a bollire a fuoco  lento circa 3 ore, schiumando il brodo all'inizio. E' pronto quando la carne si staccata subito dalla ossa , il brodo è ben ristretto e appiccicaticcio. Aggiustate di sale e mettete i spicchi d' aglio schiacciati dentro , lasciate a riposare per mezza oretta. Staccate la carne dalle ossa e mettetela da parte .Filtrate bene il brodo con un colino ..meglio due volte . Mettete la carne in una ciotola o più ciotole piccole ,se volete fate mono porzioni. Sopra versate il brodo , lasciate che si raffredda bene e solo allora mettete nel frigo. Quando e pronto togliete il grasso sulla superficie del brodo freddo,rovesciate la ciotola e decorate a piacere con carote ,foglie di sedano o prezzemolo, ecc.
Se volete ,potete servire ...a me piace moltissimo...con il senape o rafano grattugiato.



Waffle (gaufres) salate con patate / Waffle sarate cu cartofi



Idea di fare queste waffle con le patate lo presa da qui , modificando leggermente la ricetta .
Sono venute proprio buone !


Waffle (gaufres) con patate


Ingredienti:

* 2 patate grosse
* 1 uovo grande
* 80 gr. di yogurt greco
* 6 cucchiai di grana o parmigiano grattugiato
* 2 cucchiaini di pangrattato
* 60 gr. di farina
* 1 cucchiaino di aglio in polvere
* sale, pepe
...........................

Pelare e grattugiate 2 patate grosse ,sulla parte con i buchi piccoli. Strizzare bene le patate con le mani dell’acqua che lasciano. Mettete in una casseruola le patate strizzate ,aggiungete l’uovo,lo yogurt, il formaggio , sale,pepe ,pan grattato,l'aglio in polvere e alla fine la farina .
Mescolare bene fino che diventa un composto omogeneo.
Mettete circa 2 cucchiai sulla piastra de waffle riscaldata(macchinetta elettrica) , schiacciare leggermente e chiudete la piastra ,tenete fino che diventino ben dorate .
Solo prima di fare il primo waffle oleate un po’ la piastra con dell’olio.

Escono in superficie leggermente croccante ma dentro morbide.
A me sono uscite 10 pezzi di waffle con un diametro di circa 8 cm.
Li abbiamo mangiate semplici ,con affettato (prosciutto crudo) e tonno .
Se no... provate come il mio figlio...ha mangiato con un po’ di sugo di pomodoro e origano. Se vi piace ,servite anche con del formaggio,meglio spalmabile.