19 novembre 2008

PAPANASI (dolce rumeno)




Papanasi, dolce tipico rumeno . Papanasi sono di due tipi , fritti e lessati . Questi fatti da me sono fritti; è praticamente una ciambellina fritta , servita di solito …dipende dalla regione …con della panna da cucina leggermente acida o normale , marmellata e spolverizzata di zucchero a velo. La panna non deve essere troppo liquida ; invece la marmellata deve essere meglio leggermente asprigna , come quella di prugne ,ciliegie (amarene) o frutti di bosco. Si preparano con del formaggio fresco tipo tomini piemontesi ,o ricotta, o formaggio in fiocchi (jocca), farina ,uova, zucchero, aromi (vanillina, buccia limone)  . La sua forma classica è di una ciambellina con un buco . A volte , dipende dalla zona, ha anche una piccola palina sopra .

L'altro tipo di papanasi , papanasi lessati ("fierti" in rumeno), hanno l'impasto sempre a base di formaggio fresco tipo tomino piemontese con l'aggiunta di semolino, farina , uova , zucchero, aromi. La forma è tonda , tipo polpette, o anche leggermente schiacciata . Si lessano in acqua salata , si passano nel burro fuso e pangrattato con lo zucchero. Si possono servire a piacere con la marmellata , topping , creme o semplici.
La ricetta di papanasi lessati , lo trovate qui.

Papanasi fritti

Ingredienti:
per 9 pezzi

* 250 g. di ricotta di mucca
* 1 uovo
* 150 g. di farina 00
* 4 cucchiai di zucchero
* 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
* una bustina vanillina
* buccia grattugiata di limone
* zucchero a velo
* olio per friggere

*panna da cucina
*marmellata
....................................

Si frulla l’uovo con lo zucchero e la ricotta , aggiungete il bicarbonato di sodio, sciolto in poco succo di limone , buccia grattugiata di limone e la vanillina . Se vi piace più dolce, mettete altri cucchiai di zucchero. Quando e diventato tutto omogeneo aggiungiamo la farina. L’impasto risulterà un po’ mole , ma nessun problema, deve essere cosi. Con le mani infarinate bene, formiamo delle paline di grandezza media , a me sono uscite 9 pezzi. Schiacciamo le palline e facciamo una pressione nel centro , premendo abbastanza , che si forma un piccolo buco. Si friggono nel olio ben caldo, si scolano sulla carta da cucina . Servite papanasi caldi , cosi semplici spolverizzati di zucchero a velo.
Più buoni..secondo me...sono i papansi serviti sopra con della marmellata , la panna da cucina semplice o leggermente zuccherata o anche con topping (quelli della Fabbri) per i dolci (cioccolato, caramello , frutti di bosco, ecc )
Si possono riscaldare benissimo nel forno a microonde.














>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Image and video hosting by TinyPic

Ingrediente:
pentru 9 bucati
*250 gr. de ricotta de vaca (urda)
* 1 ou
* 4 linguri zahar
* 150 gr. faina 00
* 1/2 lingurita bicarbonat de sodiu
* coaja de lamaie rasa
* 1 plic praf vanilie
* ulei pentru prajit
* zahar pudra
......................................................................

Se amesteca bine oul cu zaharul si ricotta /urda , bicarbonatul stins in zeama de lamaie ,praful vanilat si coaja rasa de lamaie. Daca va place mai dulce ,puneti in plus 1-2 linguri de zahar. Cand a devenit totul omogen , adaugam faina. V-a rezulta un aluat destul de moale dar nicio problema, asa trebuie. Se infarineaza bine mainile si luam putin din compozitie , formand bile de marime medie ; mi-au iesit 9 bucati. Se turtesc iar in centru le strivim , pana se face o gaura. Prajim papanasii in ulei bine incalzit(focul potrivit) ,ii scurgem de grasime pe hartie de bucatarie absorbanta. Servim asa calzi simpli ,pudrati cu zahar sau cu dulceata , smantana, topping cu diverse gusturi.
Se pot incalzi f.bine si la cuptorul cu microunde .

Photobucket

8 commenti:

  1. Che bella ricetta !!! Li voglio provare !! Ciao !!

    RispondiElimina
  2. Lisa, sono buonissime queste ciambelle di ricotta. Provale!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. wow che bella e buona ricetta! grazie per averla inserita nella mia raccolta! da domani si vota! in bocca al lupo

    RispondiElimina
  4. Grazie a te Laura!
    Si fanno anche lessi , passati nel pangrattato e si mangiano come un secondo. Se vuoi, metti lo zucchero nel pangrattato e li mangi come un dolce.
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. io li ho gia provate. sono buonissime. ciao

    RispondiElimina
  6. merci nicoleta..am sa incerc reteta ta..dar am sa folosesc branza de vaca sa fiu mai sigura.oricum aici ricotta poate nu e asa de buna ca si in italia,sunt sigura de asta, doar am fost acolo si stiu:)pup

    RispondiElimina
  7. Ciao.. poti sa-mi spui ce fel de ricota ? vaca sau oaie ... mersi mult






    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eu am pus ricotta de vaca.
      O sa scriu si in reteta ;-)...ciao!

      Elimina

Grazie, i vostri commenti sono sempre graditi...
appena posso ricambierò la visita ◕‿◕