20 settembre 2016

Gelato con mascarpone e Nutella

Arrivederci estate, il 22 settembre arriva l’equinozio d'autunno. L'estate finisce e forse meglio cosi...perchè per me è stata un po' tormentata. Spero in un autunno tranquillo, di essere più spensierata, con più voglia di scrivere nel blog e anche visitare i vostri blog.
Consiglio letto nel web...da prendere in considerazione.
"Ogni giorno dedica un angolino della tua giornata solo a te: per sorridere, se lo vuoi, per piangere, se ne senti il bisogno, per pensare, per sognare...per fare quello che ti piace. Ruba un po' di tempo solo per te. Per ricordarti che ti vuoi bene."
Buon autunno a tutti!

*******

Oggi una ricetta estiva...ultima. Con i resti di camy cream (crema a base di mascarpone, panna montata e latte condensato), quest'estate ho preparato un buonissimo gelato .Basta aggiungere crema di nocciole alla camy cream e preparate subito un gelato gustoso ,cremoso e senza gelatiera.
Io penso di farlo ancora, in casa mangiamo gelato anche d'inverno.


Ingredienti:
500 g. di mascarpone
250 g. di panna fresca
170 g. di latte condensato zuccherato
qualche gocce di aroma di vaniglia
4-5 cucchiai colmi di crema di nocciole (io Nutella)
per decorare:
scaglie di mandorle ,gocce di cioccolato,amaretti sbriciolati, topping gusti vari, ecc..

Preparazione:
Per la preparazione di camy cream, preferibilmente gli ingredienti devono essere freddi, conservati in frigorifero. Montate la panna con la vaniglia e conservatela in frigo. Montate il mascarpone a velocità medio per "gonfiarlo". Aggiungete a filo, il latte condensato, frullate sempre. Incorporate la panna montata ,mescolate lentamente e dall'alto verso il basso. Ecco pronta la camy cream.
Per fare un gelato con lei ,aggiungete in più la crema di nocciole (leggermente sciolta ma fredda)  e mescolate bene il tutto lentamente.
Mettete il composto in un contenitore di plastica e conservare in congelatore. Dopo circa 5-6 ore, servite il gelato. Per rendere più goloso il gelato, servitelo con delle scaglie di mandorle ,gocce di cioccolato ,varie salse o sciroppi....ecc.

Camy cream ,una crema neutra ,perfetta per farcire torte, crostate, cupcakes ,tiramisù senza uova o anche preparare semplici bicchierini golosi.




04 agosto 2016

Gelato cremoso alla fragola con latte condensato (senza gelatiera) / Inghetata cremoasa cu capsuni si lapte condensat (fara masina de inghetata)

Per preparare questo gelato serve solo 3 ingredienti....frutta ...nel mio caso fragole ,latte condensato e panna montata. E' un gelato senza gelatiera che non ghiaccia, facilissimo da fare e davvero buonissimo.
Lo preparato quasi due mesi fa, quando si trovavano le fragole dappertutto. Al posto delle fragole (adesso ad agosto non si trovano facilmente), potete mettere la polpa frullata di albicocche, pesche, melone, mango, kiwi, banane...etc
La ricetta base di questo gelato alla panna senza gelatiera (No- fuss vanilla ice cream - da Everyday Food di Martha Stewart) lo trovata sui diversi blog . Io non ho aggiunto il liquore Vov o Bourbon (come nella ricetta originale) ,che aiuta il gelato rimanere cremoso e non ghiacciare. Il mio è senza liquore, ma è venuto lo stesso cremoso . Provate questo gelato ,ne vale la pena !


Ingredienti: 

  • 400 g. di fragole o altra frutta
  • 170 ml latte condensato già zuccherato
  • 200 ml. panna fresca (da montare)


Procedimento: Montare la panna molto soda. Lavate le fragole e poi le frullate. Aggiungete al purea di fragole il latte condensato e mescolate. Aggiungete alla fine la panna montata e mescolate delicatamente dal basso verso l'altro, cercando di non smontare troppo il composto. Versate la crema ottenuta in un recipiente da congelatore col tappo. Chiudete e lasciate solidificare in freezer per almeno 4 ore. Quando lo tenete nel congelatore più giorni, lo tirate fuori circa 10-15 minuti prima di servire.





19 luglio 2016

Flan di cocco / Flan de cocos





Flan di cocco, è una vera delizia per gli amanti dei dolci al cocco . Semplice da fare , un dessert fresco anche se per la sua preparazione si deve accendere il forno. La video ricetta, lo trovata sulla pagina Facebook del sito Tutto gusto. La ricetta è molto simile al flan di cocco brasiliano ,dove si aggiunge nel composto del cocco grattugiato.
E' praticamente un crème caramel con aroma delicata di cocco.
E' buonissimo...provatelo, ne vale la pena!


Ingredienti:
per stampo tondo diam. 20 cm

  • 400 ml. latte condensato zuccherato
  • 400 ml. latte di cocco
  • 4 uova 
  • un pizzico di noce moscata grattugiata (io non ho messo )
  • 1 bustina vanillina 
  • caramello (io top Fabbri ) q.b.
  • cocco rapè grattugiato per decorare 
Preparazione: 
Mescolate bene il latte di cocco ,latte condensato e le uova sbattute bene . Aggiungete la vanillina e un pizzico di noce moscata. Versare il tutto in uno stampo diametro 20 cm. caramellato. La quantità di caramello lo scegliete secondo i vostri gusti.
Far cuocere a bagnomaria il flan per 60-70 minuti, a 180-200° C fino che si rassoda bene il composto. Lasciare intiepidire e sformare il flan capovolgendolo su un piatto di portata . Mettetelo in frigorifero a raffreddarsi bene per almeno 1 ora. Prima di servire spolverizzare il flan con abbondante cocco rapè grattugiato. Servite cosi freddo.
Se si verificano problemi quando si cerca di sformare il flan, mettete il fondo dello stampo in un lavandino con dell’acqua calda per riscaldare bene il caramello sul fondo dello stampo, cosi’ il flan si sformerà più facilmente.






07 luglio 2016

Sbriciolata salata con zucchine, formaggio e prosciutto cotto / Tarta sfaramicioasa cu dovlecei ,branza si sunca




Sbriciolata salata ,facile da preparare e buonissima . Ideale per un picnic ,buffet , si può preparare in anticipo. Ricetta  trovata qui , è leggermente modificata.



Ingredienti:
per la base 
250 grammi di farina 00
1 uovo
mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
100 grammi di burro morbido
sale
per il ripieno 
2 zucchine
120 grammi di stracchino ( potete sostituirlo con robiola, ricotta, philadelphia... ecc)
4 fette di prosciutto cotto (nella ricetta speck )
1 piccola cipolla  (ingrediente aggiunto da me )
aneto q.b. (ingrediente aggiunto da me)
sale e olio per la cottura della zucchine
Preparazione:
Mettete in una padella le zucchine tagliate a pezzettini e la cipolla tritata insieme con olio e sale. Farle cuocere a fiamma vivace mescolando spesso, se bisogno unite poca acqua e continuate la cottura fin quando non saranno morbide. Alla fine aggiungete aneto.
In una ciotola mettete la farina , il burro, l’uovo, il lievito ed un pizzico di sale. Impastate con la mano giusto il tempo per far amalgamare gli ingredienti, fatte meglio con le punta delle dita...sbriciolando il composto. Non dovete impastarlo troppo, devono formarsi delle briciole. Foderare una tortiera da 22 cm di diametro con della carta da forno. Versate poco più della metà dell’impasto. Schiacciate l'impasto sul fondo dello stampo e un po' sui bordi.  Mettete le fette di prosciutto cotto...nella ricetta era lo speck ...e poi lo stracchino. Sopra mettete le zucchine con la cipolla.  Ricoprite il ripieno con il restante impasto cospargendo con la mano. Cuocete la sbriciolata in forno preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni. Quando sarà ben dorata in superficie è pronta . Servite la sbriciolata tiepida o fredda.



*****
Qualche anno fa, ho preparato uno crumble salato simile a questa sbriciolata...crumble salato con zucchine, melanzane e tonno.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...