Cerca nel blog

3 ottobre 2008

AGLIO AROMATIZZATO SOTT'OLIO / USTUROI AROMATIZAT IN ULEI



Ingredienti:
* aglio
* aceto di vino bianco
* 1 cucchiaio sale grosso per ½ l.aceto+ ½ l.acqua
* pepe in grani
* alloro
* origano
* olio extravergine d'oliva
....................................
Ho pelato tanti spicchi da riempire il vaso che avrei utilizzato: con circa 200 gr . d'aglio ho riempito un vasetto da 250 ml. Tenere presente che con la cottura un pò diminuiscono di volume.
Ho scottato per circa 3-4 minuti i spicchi di aglio, in quantità uguali di aceto bianco e acqua ,sale grosso , un po' di chicchi di pepe, qualche foglia di alloro. Il tempo di cottura può variare a secondo della dimensione degli spicchi e dal grado di croccantezza che si preferisce. Io preferisco più croccanti (come quelli comprati) e cosi ho fatto la prova con uno stuzzicadente.

Ho messo i spicchi di aglio sopra uno strofinaccio, che si asciugano bene (attenti che non profumi ) per qualche ora.
Ho messo nei vasetti (sterilizzati prima in forno o bolliti nell’acqua e poi fatti freddare) i spicchi d’aglio ,un po’ di origano e li ho coperti di olio extravergine. Conservate in luogo buio e fresco per almeno 2 mesi.
Una volta terminato l'aglio, l'olio può essere usato come condimento per pasta e verdure.
Gli spicchi così preparati si possono servire con la carne( bolliti ,arrosto) affettati, possono accompagnare i formaggi.







>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>




Usturoiul conservat in asa fel , se poate manca ca un aperitiv , langa mezeluri ,branzeturi sau langa preparate de carne, fripturi.

Ingrediente:

* usturoi (de preferat din acela nou ,asa se curata mai usor pielita )
* otet de vin alb
* piper boabe
* 1 lingura sare grunjoasa la ½ l.apa + ½ l.otet
* foi de dafine
* oregan uscat
* ulei de masline extravergin (daca nu si de floarea soarelui)
..............................................

Curatati de pielita cateii de usturoi , este bine ca acestia sa fie destul de mari. Puneti intr-o oala apa si otet in cantitati egale, 1 lingura de sare mare (la 1/2 l. apa+ 1/2 l. otet) , foi dafin, boabe piper si puneti pe aragaz sa fiarba. Am folosit circa 200 gr. usturoi pt. un borcan de 250 ml.
Inainte de a-i fierbe faceti o proba .Puneti usturoiul curatat in bocanul unde ii veti conserva ,asa va dati seama cam cat intra intr-un borcan . Mai curatati in plus 2-3 catei ...daca este nevoie. Cand fierb se micsoreaza putin volumul lor, asa la sfarsit vor intra ceva mai mult.

Cand apa cu otetul incepe sa fiarba, puneti cateii de usturoi si ii fierbeti circa 3-4 minute . Timpul de fierbere , depinde si de marimea cateilor de usturoi. Este bine sa nu ii fierbeti mult ,trebuie sa ramana destul de crocanti...sa nu se inmoaie prea tare. Eventual ,incercati cu o scobitoare si vedeti cat de usor il patrunde...eu asa am facut.
Dupa ce se scot de la fiert ,se pun pe un servet de bucatarie (sau hartie de bucatarie) sa se scurga bine . Cand s-au racit bine, se pun catetii in borcanul sterilizat (in apa clocotita cateva minute sau in cuptor ,lasat apoi sa se raceasca) ,se presara oregan uscat ,se pune daca se vrea si foi de dafin iar deasupra se toarna uleiul de masline extravergin. Se umple bine borcanul ,sa acopere bine cateii de usturoi.
Inchideti cu capacul si conservati in loc racoros si la intuneric ,circa doua luni .

Ulelui care ramane in borcan , il folositi la condimentarea legumelor sau a pastelor ,la alte mancaruri
Preparat in felul asta, cu fierberea lui, gustul specific dispare, are un gust delicat , deloc iute.

8 commenti:

  1. Bellissimi! Sapessi da quanto tempo cercavo una ricetta come questa, adoro l'aglio sott'olio! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io sonomolto goloso dell'aglio marinato.Grazie molto.

      Elimina
  2. Ciao Barbara!

    Anch’io sono golosa di aglio , mangio tanto anche crudo . E’ prima volta che faccio questo sott’olio , ho girato un po’ in Internet , ho visto che le ricette si assomigliano tra loro. Quello che compro, ha del origano e per quello ho messo anch’io. Nelle altre ricette , mettono anche le foglie di alloro asciugate bene e il pepe in grani.
    Dopo due settimane, ho aperto già un barattolo…sono usciti buoni ; l’altro lo lascio in cantina…finche resisterà :-)

    RispondiElimina
  3. Paola, da settimana prossima incomincio a mettere anche le tue ricette di bagna cauda , pesche ripiene , monte bianco ,uova fritte finte.

    RispondiElimina
  4. allora, visto che prima le collaudi ti consiglio di fornirti di alka seltzer:bagna cauda e mont blanc non sono leggerissimi nè dietetici!

    RispondiElimina
  5. oggi mi sono tolta una voglia: i finferli (cantarellus cibarius) in umido: erano secoli che non ne mangiavo, lìanno passato li avevo visti ma non mi avevano ispirata, ero abituata ai funghi che trovava mio padre micologo e quindi devono essere freschissimi e non pesti quelli che compro, non sempre è così!

    RispondiElimina
  6. Nico, super reteta !!..am s-o fac negresit cat de curand...cred ca are un gust tare bun...chiar imi place...pupice:)

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono sempre graditi...
appena posso ricambierò la visita ◕‿◕

Blog